CdP

Categoria: Cultura

Conoscere per accrescere la consapevolezza di sé e del proprio mondo.

Doppio premio per “Il delitto di atti persecutori” di Domingo Magliocca

Dopo il Premio “Uniti per la legalità”, giungono altri due riconoscimenti per il nostro concittadino Domingo Magliocca, autore del libro “Il delitto di atti persecutori”. Il 25 maggio 2018, a Rende (Cosenza), nell’ambito della 5^ edizione del Premio Letterario “Amaro Silano” – ove tra l’altro alle precedenti edizioni è stato premiato il Procuratore capo della…

La poesia di Bartolomeo Pirone. Come dune nel deserto.

Bartolomeo Pirone[Sparanise (Ce), 1943] è stato professore ordinario di Lingua e Letteratura araba all’Università “L’Orientale” di Napoli. Tuttora impegnato presso la Pontificia Università Lateranense in alcuni corsi incentrati sull’Islam e sui rapporti tra l’Islam e il Cristianesimo, ha dedicato decenni allo studio di manoscritti arabo-cristiani e vanta una sterminata bibliografia di lavori che riguardano filosofia,…

Sabato 3 marzo Incontro culturale per ricordare la poetessa Nadia Campana

PIGNATARO MAGGIORE- Sabato 3 marzo, alle ore 19:00, presso la sede del Palazzo Vescovile degli Amici della Musica di Pignataro Maggiore, nell’ambito della decima edizione della Festa della Donna, si terrà un incontro “ in ricordo di Nadia Campana” dal titolo “…Le visioni…le parole”. Tale incontro culturale, ideato e curato da Giovanni Nacca, intende essere…

La decapitazione dei sottufficiali Michele Morelli e Giuseppe Silvati

Come è noto, gli ex sottufficiali Michele Morelli e Giuseppe Silvati furono gli unici a pagare con il sacrificio estremo per la rivoluzione costituzionale napoletana del 1820, la quale aveva coinvolto tantissimi uomini, soprattutto i militari del Regno guidati dal Generale Guglielmo Pepe. Riguardo all’esecuzione, dopo la repressione attuata dalle potentissime truppe della Santa Alleanza,…

L. Billienus e la villa romana di Francolise

Come ha rimarcato Amedeo Maiuri, nel periodo repubblicano romano il territorio fra l’Ager Falernus e l’Ager Calenus era densamente popolato di ” villae rusticae”. Infatti, le ville ” San Rocco” e ” Posto”, collocate in tale fascia di confine, non sono gli unici insediamenti romani individuati nell’area di Francolise. L’archeologa Aylwin Cotton, negli anni sessanta…

La Carboneria napoletana e la Costituzione del 1820

Prima della rivoluzione napoletana del 1820-21, che terminò con il sacrificio estremo del sottotenente Michele Morelli e del sottotenente Giuseppe Silvati, vi era già da diversi anni nel Regno di Napoli un gran fermento di iniziative ascrivibili alla Carboneria, con un confronto di posizioni riguardo all’idea stessa di Costituzione tra la componente monarchico- costituzionale e…

Le radici storiche di Terra di Lavoro

Storicamente Terra di Lavoro ha le sue radici nel riordinamento amministrativo operato da Giuseppe Napoleone con la legge n. 132 dell’otto agosto 1806. Essa era costituita da tre distretti: Santa Maria, Gaeta e Sora. Capoluogo della provincia era Santa Maria, e con successiva legge n.272 del dell’otto dicembre dello stesso anno erano indicati i Circondari,…