CdP

Categoria: Cultura

Conoscere per accrescere la consapevolezza di sé e del proprio mondo.

Pignataro nel Secondo Ottocento: la dura e violenta lotta politica

Nella seconda metà dell’Ottocento la lotta politica a Pignataro Maggiore per la conquista del potere municipale fu caratterizzata da duri scontri, violenza e tradimenti. In particolare, alle elezioni del 24 luglio 1882 si scontrarono due gruppi agguerriti : l’uno con a capo Bartolomeo Scorpio, presidente della società operaia “Libertà e Lavoro” e l’altro gruppo facente…

Francesco Vito. Un prezioso volume a cento anni dalla nascita

Alcuni dei migliori allievi di Francesco Vito, a cento anni dalla nascita, avvenuta il 21 ottobre 1902 a Pignataro Maggiore, intesero omaggiare colui che è stato uno dei grandi economisti del Novecento con un libro a lui dedicato, “Francesco Vito- Attualità di un economista politico”, che mira soprattutto a comunicare la disarmante attualità del suo…

Billienus, “dominus” della villa romana di Francolise

Come ha rimarcato Amedeo Maiuri, nel periodo repubblicano romano il territorio fra l’Ager Falernus e l’Ager Calenus era densamente popolato di ” villae rusticae”. Infatti, le ville ” San Rocco” e ” Posto”, collocate in tale fascia di confine, non sono gli unici insediamenti romani individuati nell’area di Francolise. L’archeologa Aylwin Cotton, negli anni sessanta…

L’omaggio di José Garcia Ortega ai moti del 1828 nel Cilento

José Garcia Ortega fu amico e allievo di Pablo Picasso. La sua vicinanza al popolo e la continua rivendicazione della libertà per i suoi concittadini lo costrinsero all’esilio durante il franchismo. Il suo peregrinare per l’Europa si concluse a Bosco. Nel piccolo borgo cilentano Ortega ritrovò molto di quello che era stato costretto ad abbandonare…

Le qualità del vino di Cales

Le testimonianze di vari scrittori classici ci confermano come i vini che si producevano a Cales fossero apprezzati in epoca romana. Ci sono pervenute, infatti, diverse fonti letterarie che elogiano il vino caleno, prodotto in gran quantità soprattutto a partire dall’età tardo- repubblicana per affermarsi in maniera commercialmente più marcata nei primo secolo dell’Impero romano.…

Nascita del “ Roma”, il giornale dei garibaldini napoletani

Il giornalismo italiano ha una storia alquanto più antica dell’unità nazionale, risalente ad almeno un secolo prima del 1861. Tuttavia, fu soltanto dopo l’Unità che, nelle grandi città italiane, il giornalismo mise radici più dirette e profonde. Erano i primi decenni di vita di quella che Benedetto Croce chiamava ” nuova Italia”, e nelle maggiori…