CdP

Categoria: Cultura

Conoscere per accrescere la consapevolezza di sé e del proprio mondo.

I primi anni delle lotte contadine in provincia di Caserta

Dopo la fine della seconda guerra mondiale, con l’emanazione del decreto legislativo luogotenenziale 6 novembre 1945, n. 373, venne istituita la provincia di Caserta, secondo l’attuale configurazione, che comprende circa la metà dell’originaria provincia di Terra di Lavoro. Il grande movimento di lotte contadine ebbe inizio in provincia di Caserta nel novembre del 1949, ma…

La Democrazia Radicale e i primi anni del Socialismo in Terra di Lavoro

La democrazia radicale di Terra di Lavoro, negli anni di fine Ottocento, intratteneva ottimi rapporti con i maggiori esponenti repubblicani radicali di Napoli, e poteva vantare più di un decennio di florido successo, dal 1880 al 1892, e alcuni dei suoi esponenti si potevano ritenere discepoli del politico e filosofo napoletano Giovanni Bovio, tra cui…

“Profilo criminale”, la nuova pubblicazione di Domingo Magliocca

Segnaliamo la pubblicazione del libro “ Profilo Criminale. Analisi integrata del luogo del delitto”, edito da Primiceri Editore, scritto dal nostro concittadino Domingo Magliocca, maresciallo dell’Arma dei Carabinieri in servizio presso la Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica. L’autore ha già realizzato un altro manuale sempre su temi attinenti alla criminologia e all’investigazione,…

I giornali di Bartolomeo Scorpio: “Spartaco” e “La Spira”

I giornali del leader della democrazia radicale di Pignataro Maggiore Bartolomeo Scorpio, ” Spartaco” e ” La Spira”, comunicano al meglio i vari periodi del suo impegno politico, da quello prettamente improntato alle idealità della democrazia radicale della seconda metà dell’Ottocento a quello orientato verso posizioni moderate crispine e infine vicine a quelle governative giolittiane…

Crisi della democrazia radicale e declino politico di Bartolomeo Scorpio

La situazione politica provinciale, che Bartolomeo Scorpio non aveva mai abbandonato, cercando di convincere i suoi ad avere un respiro molto più ampio rispetto alle vicende che caratterizzavano Pignataro, cambiò in vista delle elezioni generali del 1886, quando si registrò una certa sfaldatura nei gruppi dirigenti del movimento democratico di Terra di Lavoro. Fu il…

La Banca Popolare Cooperativa e la breve esperienza da sindaco di Pignataro

Un altro strumento importante per la conquista dell’amministrazione municipale, a cui Bartolomeo Scorpio tendeva da tempo, fu la ” Banca popolare cooperativa Previdenza e Risparmio.” Se lo scopo della Banca popolare Cooperativa era quella di procacciare, secondo lo Statuto, ” credito ai propri soci e agli operai regolarmente iscritti nelle Società operaie per favorire lo…

Le due Società Operaie e il duro scontro politico-amministrativo

A Pignataro Maggiore la lotta politico-amministrativa, dall’anno 1882, si sarebbe inizialmente concentrata sullo scontro tra due Società Operaie: “Libertà e Lavoro” e “Fratellanza Operaia”. Allorché il Prefetto Giorgetti, in data 8 maggio 1884, chiedeva al Comune di Pignataro di conoscere quante società operaie fossero presenti nel paese, il Sindaco rispondeva testualmente” Due sono le società…