CdP

Mese: Febbraio 2014

Le disuguaglianze nel mondo globale

Editoriale

L’economia basata sull’industria manifatturiera favoriva l’espansione di una classe media protetta, sindacalizzata con salari alti che alimentavano la domanda. Che cosa fanno invece ora i lavoratori sprovvisti degli elevati livelli d’istruzione richiesti dai settori avanzati dell’economia? Passiamo dal declino dell’industria manifatturiera a un’economia dei servizi. I lavori che prima erano considerati manodopera specializzata ora sono…

Diversamente abili. Pd: Un Albo per il primo soccorso in caso di calamità

Sono già tre i consigli comunali che discuteranno a breve la proposta del Partito democratico provinciale sull’istituzione di un Albo dei disabili con difficoltà motorie al fine di attivare le procedure di soccorso in caso di necessità. Si tratta di Aversa (depositario della mozione, Marco Villano), Cesa (Enzo Guida) e Caserta (con i consiglieri Enrico…

La presentazione di I RAGAZZI DEL PROFESSORE: il recupero della memoria rimossa

PIGNATARO MAGGIORE -Molto interessante la presentazione di “I ragazzi del professore” di Adolfo Villani che questa sera ha avuto luogo a Pignataro Maggiore presso la Scuola Elementare Monteoliveto con gli interventi del prof. Giuseppe Rotoli, di Massimiliano Rendina, di Antonio Borrelli, di Giovanni Cerchia, dell’autore Adolfo Villani, con noi dell’Associazione Culturale Cdp rappresentati alla presentazione…

CINA: ASPETTANDO CHE SOFFIA IL VENTO

E’ scientificamente provato che l’inquinamento danneggia gravemente la salute dell’uomo cosi’ come non e’ un segreto affermare che l’inquinamento influisce negativamente sullo stato d’animo di una persona. I livelli di allarme ufficiali del Governo cinese circa il tasso di inquinamento sono suddivisi in quattro livelli che vanno dal livello blu 200 ( prevista riduzione di…

TARES- MESSAGGIO POCO INTONATO PER I CITTADINI

Gli avvisi di pagamento della Tares, tributo comunale sui rifiuti e sui servizi, si presentano ai contribuenti come notizie poche intonate, non ci crederete, qualcuno ha pensato ad una burla, visto che da poco è iniziata la festa mascherata. Pensionati, disoccupati, famiglie con problemi economici, vivono questo imbarazzo, si sentono strapazzati dalla cartella di pagamento…