CdP

IL 1° SLALOM CALVI RISORTA – GIANO VETUSTO AI NASTRI DI PARTENZA

CALVI – I ragazzi (Fabio, Guglielmo & friend), entusiasti della manifestazione di Slalom in salita mi hanno pregato di farsi accompagnare e volentieri ho risposto all’invito.
Alla ricerca della posizione migliore per guardare sfrecciare le autovetture preparate dai vari elaboratori Corse, ci siamo arroccati in località “Selva” di Giano Vetusto, dopo avere lasciato la macchina e attraversato per circa 1 km la parte interna da Rocciano alla Selva, tra quercete, ginestre, cerri, uliveti e macchia mediterranea incontaminata, in una realtà rurale viva che ci ha donato un’atmosfera speciale per l’occasione.
Calvi Risorta: Saranno oltre sessanta i concorrenti al via del 1° Slalom Calvi Risorta – Giano Vetusto domenica mattina 29 agosto 2010 alle ore 12.00.

Mentre, dalle ore 8.00, alle ore 11,00 si terranno le verifiche tecnico-sportive di rito nell’area mercato di Calvi Risorta, adiacente al Banco San Paolo rione San Nicola, di Calvi Risorta provincia di Caserta.

Il clou ci sarà con uno slalom in salita ad ostacoli sul tracciato Calvi-Giano. Una gara ad ostacoli contro il tempo su un percorso appositamente attrezzato. Alle 11,30 invece, sarà compiuta una ricognizione del percorso per permettere ai piloti di verificare l’assetto per la gara del proprio mezzo meccanico e controllare le condizioni del fondo stradale, un evento sportivo senza pari in questa porzione di territorio della provincia dell’Agro caleno.

Gli organizzatori sono soddisfatti adesso si aspetta solo un bagno di folla, che possa riempire ogni, angola della strada per assistere all’evento sportivo così straordinario. L’evento e stato possibile solo grazie all’impegno dell’associazione sportiva New teknology sport & rombo team Napoli, dove vedrà anche alcuni dei migliori interpreti nazionali della specialità. La premiazione si terrà a Giano Vetusto alle 17,00, circa con la presenza del primo cittadino Antonio Feola.

Franco D’Amico

© Riproduzione riservata

Categoria

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *