CdP

Tutto pronto per la 34esima edizione del Gran Carnevale Caleno

Sparanise – La città si prepara ai tradizionali festeggiamenti del gran carnevale caleno giunto quest’anno alla 34esima edizione. L’evento, patrocinato dall’amministrazione comunale di Sparanise, è organizzato dall’associazione Pro-loco e si articolerà in cinque giornate.
Si parte giovedì 3 marzo con l’arrivo di “Re Carnevale” alla stazione ferroviaria, dove troverà ad aspettarlo il sindaco Mariano Sorvillo per l’ormai consueta e pittoresca consegna delle chiavi della città. Dalle ore 18,00 avrà inizio la sfilata dei carri allegorici, preceduti dal corteo reale e dagli sbandieratori “Borgofontana”, che si sonderà attraverso il solito percorso ripetuto tre volte, che partirà e culminerà in Corso Matteotti percorrendo via Ragozzino, via De Gasperi, viale Giovanni Merola e via Garibaldi.

Happening per sabato 5 marzo con la prima Festa del Cornetto e lo spettacolo Brasilina show, organizzata dalla Pro-loco in partnership con la Nuova Rinascente Di Maio. Domenica 6 marzo, invece la festa di sdoppia: mattinata di attrazioni tutta dedicata ai bambini lungo corso Matteotti a partire dalle ore 10,00; serata incentrata sulla seconda uscita dei carri allegorici che saranno accompagnati dal gruppo folkloristico “Acetta”. Lunedì 7 marzo, spazio dedicato alla musica live organizzata dalla Pro-loco in partnership con l’open space del Rouge et Noir, con una serata incentrata sul concerti della cover band Queen of Bulsara.

Il sipario sulla 34esima edizione calerà, come da tradizione, martedì grasso, che quest’anno combacerà con l’8 marzo, festa della donna, e si chiuderà con la terza uscita dei carri allegorici ed il gran finale con la morte di re carnevale. “Anche quest’anno l’amministrazione non ha voluto far mancare il proprio contributo alla buon riuscita della manifestazione – ha detto l’assessore allo spettacolo Umberto Ferrone – che si è tradotto in termini fattuali attraverso un sostegno ed un patrocinio alla Pro-Loco.

Mi auguro che anche per questa 34esima edizione gli sparanisani dimostrino, oltre al contributo economico già dato nel corso della sottoscrizione, il loro apprezzato senso civico, che ha contribuito, nel corso dei decenni, a far si che il gran carnevale caleno si distinguesse in tutta la regione Campania per la bellezza delle iniziative e per l’ambiente sereno in cui tradizionalmente si svolge”.

Comunicato Stampa

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *