CdP

A CALVI RISORTA LA SORELLA DEL GIUDICE FALCONE

Arriverà il 19 novembre al Premio Legalità di Calvi Risorta la professoressa Maria Falcone, sorella del magistrato Giovanni Falcone, ucciso dalla mafia corleonese in una strage a Capaci il 23 maggio del 1992.
La Falcone sarà la testimonial della seconda edizione del premio Legalità ideato dall’editore di calvirisortanews.it, Vito Taffuri e dal giornalista professionista, direttore di pignataronuova.it, Salvatore Minieri e organizzato dall’associazione culturale Demetra e dall’associazione Polizia di Stato.

La presenza della sorella del giudice antimafia Falcone, conferma la eco nazionale che la manifestazione Premio Legalità Calvi Risorta ha assunto nell’arco di sole due edizioni.

Lo scorso anno furono il questore e le massime cariche delle Forze dell’Ordine, della Direzione Investigativa Antimafia e del mondo del giornalismo a partecipare alla mattinata del Premio. Il 19 novembre, invece, sarà Maria Falcone a tagliare il nastro di questa edizione e a coordinare con Salvatore Minieri i lavori del convegno e della premiazione. Il patron della manifestazione, Vito Taffuri, consegnerà alla professoressa Falcone una targa di commemorazione a nome della cittadina calena.

“Un’emozione troppo grande – hanno detto Taffuri e Minieri – avere con noi Maria Falcone è il coronamento di un lavoro lungo e faticoso iniziato tre anni fa. Tutti i sacrifici di stampa e società civile in questa zona così martoriata dalla presenza mafiosa stanno portando i frutti di una rinascita, lenta ma costante. Tutto ciò che stiamo cercando di costruire è il nostro testimone da consegnare alle generazioni più giovani”.

Comunicato Stampa

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *