CdP

Le nuove leve del design cinese

CINA: Intorno il tavolo ovale presso la prestigiosa universtità governativa di Arte e Design di Pechino si sono seduti le nuove leve del design cinese con le loro innovative proposte.
Evidente la voglia di far conoscere i loro lavori e farsi conoscere al grande pubblico.

Impossibile non notare la qualità della scuola pubblica cinese, dove chi preposto al suo buon funzionamento e’ fortemente consapevole che da quell’asilo nido, poi scuola e in fine università, un giorno usciranno le nuove generazioni della societa’ cinese, che ogni giorno ha il solo obbiettivo di essere vincente anche oltre confine…

Un vero e proprio “power point” quello dei neo stilisti cinesi, ove sono emersi elementi estremamente interessati.

Eccellente capacita’ di saper mostrare, anche in lingua inglese, le loro idee nel campo della moda.

Buoni i loro obbiettivi e strategie al fine di far conoscere il loro design anche oltre confine.

Presentazione di un design di qualità ed accessibile ad una buona parte del mercato internazionale.

Non sono mancati pareri contrari circa l’utilizzo di alcuni capi e loro impatto ambientale.

Abbiamo appreso con piacere che il design Italiano e’ stato “il libro di testo” dove questi futuri stilisti hanno studiato e continuano, gelosamente, ad utilizzarlo come prototipo per i futuri designs…

Il piacere di vedere sempre nel mondo l’Italia come “Il maestro” per le nuove generazioni non puo’ che renderci orgogliosi, ma da attenti osservatori e’ opportuno sottolineare che, come spesso succede, gli studenti si mostrano piu’ bravi dei loro stessi maestri!!!!

Ben venga che lo “studente cinese” sia piu’ bravo del “maestro italiano” ma sull’ipotesi che possa , poi, diventare il competitore vincente, e’ opportuno una lunga ed attenta riflessione……

La Scuola e’ uno dei pilastri fondamentali di una società moralmente ed economicamente solida.

A chi di dovere l’esperienza cinese sia da monito, perchè si guardi la scuola pubblica come una delle risorse nelle quali investire per il futuro, nel caso nostro, dell’Italia.

Nella scuola si entra da adolescenti e si esce da maggiorenne per poi dover diventare degli adulti bravi e competenti…

Gli anni della scuola si ricordano sempre con nostalgia magari sognando di poter ritornare indietro nel tempo anche per un momento a rivivere quegli indimenticabili momenti…

Se il “dragone”, come molti sostengono, e’ dietro l’angolo, sarebbe opportuno prepararsi alla “partita amichevole”.

Eccellenze di ‘allenatori’ all’Italia non mancano, come non mancano volontà e tanta motivazione dei nostri giovani “calciatori” ed unitamente alla buon senso dei Presidenti vinti o vincenti importante essere presenti…

Carlo Scialdone
Pechino

Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese Nuove leve del design cinese

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *