CdP

II Comandamento: Non nominare il nome di Cosentino invano

Un comunicato firmato dal Commissario di Forza Italia ed un volantino del vicecommissario contro CdP, reo di aver nominato il nome di Cosentino invano.
A Pignataro nominare Cosentino sortisce lo stesso effetto che nel film “Jonny Stecchino” ha il “toccare le banane”.

Il tutto condito con offese e attacchi personali a chi ha sensibilità politiche e culturali “altre” o a a chi ha ottenuto incarichi che nemmeno se dovessero tornare ad offrirgli il triplo di quanto spetterebbe, accetterebbe di nuovo.

Attacchi provenienti da chi ha incassato 60.000 euro di indennità di carica nonostante i pochi voti, scalzando chi adesso sta nel suo stesso circolo a tirargli la volata.

In attesa che i criptoanalisti dell’accademia della crusca riescano a decodificare il volantino di Patricelli vicecommissario dei Forza Italia e Magliocca ex assessore a sei stelle, a seguito della quale pubblicheremo l’opportuna replica, allietiamo i nostri lettori con questo esplicativo video.

Zaza’

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *