CdP

Borrelli: LA MIA LETTERA A VOI ELETTORI

Cari amici elettori, di partito, di battaglia e di vita, alle persone care di sempre, a tutti coloro con cui ho avuto il piacere e l’onore di condividere tratti di strada, a tutti coloro che sognano una Regione più bella, a tutti i Costruttori del Futuro che spero di incontrare nel mio cammino. A voi colgo l’occasione per una parola affinché mi dedichiate un attimo del vostro tempo! Mi presento: Mi chiamo Baldassarre Borrelli, conosciuto come Baldo, ho 39 anni, sposato e papà di un bambino di un anno e sono candidato al Parlamento Regionale; la mia esperienza politica inizia qualche anno fa. Ho cercato sempre di lavorare nella massima trasparenza e per gli interessi dei cittadini preferendo non accettare alcun tipo di sopraffazione sia materiale che morale, non ho acconsentito a nessuna intimidazione e limitazione della coscienza e della libertà personale.

La mia esperienza politica non si può chiudere qui. Insieme ai veri politici (per fortuna ce ne sono ancora di spiccata moralità) ho ancora tanto da offrire. Ho sempre cercato nella mia massima limpidezza di dare un determinante contributo ai tanti problemi che attanagliano il nostro territorio: lavoro, occupazione, rifiuti, sicurezza, sanità, servizi sociali, ambiente; il mio intento è quello di inaugurare un nuovo modo di fare politica, nel rispetto dei bisogni reali delle persone. La nostra “Terra” ha subito un vero e proprio scempio ambientale, quelli che l’hanno amministrata fino ad oggi sono rimasti inermi, incapaci di lottare, assecondando operazioni distruttive, a volte partecipando direttamente ai progetti di degrado.

Ci vuole coraggio, quel coraggio che a me non manca e che ho già dimostrato quando mi sono distaccato, non in modo silente da alcuni progetti. Quando mi sono accorto dei raggiri e da oscure corruzioni e intrallazzi non ho esitato, ho ammesso il mio errore e mi sono reso subito disponibile a lottare per le migliori soluzioni. La linea maestra alla quale intendo attenermi è di operare sulla “Nostra Terra”, soprattutto ai giovani che sono la speranza, il nuovo che avanza, la certezza, l’impegno, la trasparenza. Spero e credo nel vostro voto, ad un uomo forte, onesto, che non tradirà la propria gente, la propria terra, con diversi valori politici. Resto comunque un soldato della politica con il coraggio che mi contraddistingue, voglio lottare per questa Regione che è diventata, grazie alle politiche scellerate, lo zerbino e la pattumiera della Campania.

Mi candido al Parlamento Regionale, perché credo fermamente nel nuovo che verrà…Voglio chiedere il vostro sostegno per la mia candidatura e per questa grande sfida che aspetta tutti noi, partecipo alla competizione con l’animo di servire la comunità con generoso impegno.

 

Vi saluto con grande affetto e gratitudine.

Il nuovo che avanza è Baldassarre Borrelli, il candidato che unisce.

Un impegno e una disponibilità per tutta la mia gente.

Baldassarre Borrelli

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *