CdP

L’incertezza di volare

Nell’era del digitale e dell’alta tecnologia rimane ancora una incertezza la sicurezza di un volo , infatti , se dovesse essere  confermata la teoria  dell’agenzia del Governo federale  americano , circa il rischio hacker sugli  aerei di linea sarebbe veramente un enorme problema per la sicurezza di un volo di linea che trasporta centinai di passeggeri.

Per i cinesi si andrebbe ad aggiungere al già noto problema di irresponsabilità’ dei  passeggeri cinesi  nel continuare   ad utilizzare, nonostante avvisi di divieto sia verbali che in disply ,  lo smartphone comodamente seduti all’interno del  gigante del cielo come se fosse un salotto di casa  , mentre il capitano pilota  l’aereo.

L’allarme dato dagli investigatori del Government Accountability Office, agenzia del governo federale americano di una eventuale possibile  intrusione di terzi  nella medesima rete wi-fi utilizzata dalla cabina di pilotaggio e potersi , così’ , impadronire dei comandi di un aereo  e’ diretto maggiormente al rischio terrorismo  che ha visto negli ultimi anni centinai di passeggeri morire o scomparire nel nulla , ed ancora ad oggi , a distanza di anni , per cause da definire.

Una  impeccabile , capillare e scrupolosa  sicurezza viene , invece,  data alle risppettive  compagnie aeree prima dell’imbarco di tutti i passeggeri e membri dell’equipaggio comprersi, dai responsabili della sicurezza aeroportuale.

Nessuno giunge  al gate di imbarco se non sottoposti con i propri bagagli ad uno screening ove tutto viene rilevato dalle modernissime apparecchiature elettroniche.

Rimane , invece, la preoccupazione dei passeggeri di un atterraggio dopo il decollo . Nessuno , visto i tanti casi di disastri aerei che si sono susseguiti  in questi ultimissimi anni, può’ dare tale garanzia come invece  succede ai rispettivi passport controll  degli aeroporti.

Quest’ultimi oggi super dotati di apparecchiature sofisticate capaci anche di tradurre all’operatore video il comportamento sospetto di un passeggero malintenzionato e forse anche , a loro  insaputa , tradurre l’intenzione cattiva  dell’eventuale  personale di cabina di pilotaggio mentre seuti al VIP class.

Non si puo’  nell’era del digitale dove dall’altro parte  del mondo si può’ comodamente utilizzare l’alta tecnologia vedere e sentire tutto così’  come seguire  passo per passo un aereo dal suo decollo al suo atterraggio e  non dare  una sicurezza di volo ai passeggeri oggi sempre con meno sorriso si accingono al Bording ed attentano il decollo seguendo in silenzio  il body language delle assistenti di volo  mentre traducono le istruzioni da seguire per un eventuale atterraggio di emergenza   per poi fare un profondo sospiro all’atterraggio ed un bel sorriso  scendendo la scaletta dell’aereo quasi ad accarezzare l’ala del grande uccello.

Carlo Scialdone
Pechino

 

L’incertezza Di Volare

Flickr Album Gallery Pro Powered By: Weblizar

 

 

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *