CdP

*Vitulazio* – Bonificate le discariche abusive di via Macello

Durante il periodo estivo, quando il fenomeno è reso più evidente dalla calura e dalla lunghezza delle giornate, denunciammo la presenza di una serie di discariche abusive presenti sul territorio vitulatino, alcune delle quali vennero anche incendiate. L’Amministrazione Comunale vitulatina, non senza difficoltà, e con qualche ritardo, ha provveduto, da circa tre settimane ad effettuare una bonifica di tali siti.
In particolare sono stati rimosse tutte le discariche presenti nell’area urbana del comune – al momento non ci è dato sapere se lo stesso intervento è stato effettuato anche nell’area rurale.
Il fenomeno delle discariche abuive è, purtroppo, comune a tutto l’agro caleno; non c’è comune della nostra area che ne sia indenne, così come il costume barbaro di incendiare i rifiuti, liberando nell’atmosfera sostanze nocive agli uomini, animali e piante.
Alla buona notizia della bonifica si affianca l’ulteriore buona notizia relativa al senso di civiltà dei cittadini vitulatini, i quali non hanno più sversato nei luoghi bonificati, facendo si che l’opera di pulizia promossa dall’amministrazione comunale sia stata fruttuosa e realmente utile.
Per dovere di cronaca bisogna pure registrare che, data l’attenzione che ultimamente si è dovuto prestare al fenomeno rifiuti, Vitulazio, come gli altri comuni, si è dotato di un servizio di controllo sul territorio volto a contrastare comportaementi lesivi per l’ambiente, svolto dal comando dei Vigili Urbani, retto dal ten. Giovanni Di Lillo. Sappiamo, però, quanto poco possano fare i controlli che, per quanto bene organizzati, non possono coprire l’intero territorio comunale per l’intero arco del giorno.
Determinante è stato, quindi, il senso di civiltà della comunità vitulatina cui vanno i nostri complimenti unitamente a quelli che rivolgiamo all’Amministrazione del piccolo comune.

Gianfranco Ricciardi

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *