CdP

Livelli. L’avv. Piccolo ringrazia per la partecipazione e preannuncia che renderà pubblici gli atti del convegno

Grande successo per il convegno giuridico sui cd.livelli organizzato dalla testata giornalista (in via di registrazione) online caleno24ore.it e celebratosi ieri sera nel circolo dell’Unione di Pignataro Maggiore. Il successo è stato talmente elevato che anche l’altra testata pignatarese comunedipignataro.it ha sottolineato la particolare riuscita dell’incontro.

Un pubblico delle grandi occasioni, particolamente qualificato per altro, ha ascoltato l’intervento dell’Avv. Salvatore Piccolo e successivamente è intervenuto ponendo questioni anche specifiche. Anche il sindaco di Pignataro Maggiore prof. Raimondo Cuccaro , presente, ha espresso il proprio parere sopratutto alla luce del fatto che in tempi recenti il Comune di Pignataro Maggiore, verosimilmente per evitare responsabilità contabili, ha inviato a circa 100 cittadini degli avvisi di pagamento di un canone derivante da uso civico (seppure la terminologia giuridica usata dal funzionario comunale è “diritto di natura enfiteutica”) laddove il concedente è il Comune di Pignataro Maggiore.

La questione giuridica dei livelli è certamente complessa e non è semplicemente riassumibile in poche righe, tuttavia si tratta di un antico istituto, tipicamente meridionale, sopravvissuto all’unità d’italia e regolato dal legislatore fascita, in maniera organica nell’ambito del più ampio genere degli usi civici, nel 1927 (legge n.1766) .

La normative tuttora applicabile si integra con la normative regionale, la legge regolatrice è la n.11 del 1981, poichè la materia rientra in quelle (agricoltura) attribuite ora (dalla riforma costituzionale del 2001) in via esclusiva alle regioni . Il legislatore regionale del 1981, forse ancora troppo giovane ed inesperto, ha richiamato espressamente la legge 1766 del 1927 sancendone la validità anche nel sistema legislativo regionale : oggi esclusivo quale regolatore della materia.

Tornando al convegno ed impegnandoci a pubblicare su questo sito gli atti del convegno, non appena dattiloscritti o almeno una versione audio di buon livello, l’Avv. Salvatore Piccolo ha ringranziato gli organizzatori del convegno vale a dire il direttore responsabile della testate caleno24ore.it dr. Davide De Stavola ed il giornalista professionista dr. Enzo Palmesano ed ha affermato che come sempre gli organizzatori hanno centrato l’argomento riuscendo a calamitare l’attenzione di un notevole e qualificato pubblico. Il dibattito seguito al convegno , protrattosi sino a tarda serata, con discussioni e domande poste anche quando ormai il relatore si stava allontando testimoniano il fatto che la vicenda sta assumendo un importante peso nel dibattito politico-giuridico attuale della cittadina calena.

Ulteriore e particolare ringraziamento l’Avv. Salvatore Piccolo ha voluto esprimere verso I cittadini di Pignataro Maggiore. Sempre attenti e partecipi quando si tratta della tutela dei diritti e della promozione della cultura e particolarmente benevoli con l’Avv. Salvatore Piccolo che non è nuovo ad interventi pubblici in piazza Umberto I in Pignataro Maggiore.

 

Fonte: http://www.avvocatosalvatorepiccolo.it/Riuscito-il-convegno-sui-livelli-a-Pignataro-Maggiore.htm

 

 

 

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *