CdP

*Pignataro* – Grande successo della proiezione di ”Sole”

E’ stata una manifestazione superba quella di sabato sera. Alle 20:00 la sala consiliare di via Monte Oliveto era già gremita di gente, intervenuta per assistere alla proiezione di “Sole” il cortometraggio vincitore del David di Donatello 2004. Le olre 50 persone presenti hanno seguito con attenzione i 20 minuti di pellicola, a volte molto dure malgrado veicolassero un messaggio positivo, col riscatto finale dei protagonisti della storia.
All’apertura dei lavori non è mancato un doveroso ringraziamento ad Antonio Taliento che, da Londra, stimolato dalla notizia relativa al cineforum, precedente iniziativa della benemerita associazione “Città del Sole”, aveva lanciato l’idea e creato i contatti col regista di “Sole”: Michele Carrillo.
Molto intenso il dibattoto che ha seguito la proiezione della pellicola, che ha spaziato dagli argomenti prettamente tecnici, inerenti la realizzazione del filmato, alle denunce sociali che lo stesso veicola.
Carrillo si è detto disponibile a creare dei contatti con altri registi per poter ripetere l’esperienza anche con altri suoi colleghi, nella speranza che da tale singolo momento possano nascere una serie di iniziative simili, dall’alto valore culturale.
Qualche giovane della platea ha approfittato dell’occasione per conoscere quale fosse l’iter per avvicinarsi alla professione di regista.
Molto interessante l’intervento di una persona che ha rilevato dei parellelismi tra la propria esperienza, di oltre 50 anni fa, e quella narrata nella storia, ponendo l’accento sul “fallimento” della società che, a distanza di tanto tempo, non ha saputo evidentemente guarire uno dei suoi mali peggiori, che già da tempo avrebbe dovuto conoscere ed affrontare.
Una bellissima esperienza, anche per il regista Carrillo che, a termine della manifestazione, ha esternato il suo compiacimento per la riuscita dell’evento e per la qualità degli interventi.

P/R

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *