CdP

NUTRIZIONE&BENESSERE…LA SALUTE VIEN MANGIANDO

Abbiamo deciso di scrivere questo articolo per presentarci e per presentare la nostra attività. Siamo Alessia Di Nuzzo e Pasqualino Magliocca, due biologi nutrizionisti di Pignataro Maggiore.

Con l’apertura del nostro studio di nutrizione e dieteticasi corona un grande sogno, inseguito con passione, sacrificio e dedizione.

Siamo sempre stati affascinati dal mondo della nutrizione e dell’alimentazione, un ambito della biologia che sta diventando sempre più attuale.

Il Biologo Nutrizionista ha le competenze necessarie a valutare i fabbisogni nutrizionali e ad elaborare diete conseguenti alla valutazione in accertate condizioni fisiologiche e patologiche.

Il concetto che ci preme sottolineare e che ripetiamo sempre ai nostri pazienti è che una corretta e sana alimentazione costituisce la prima forma di prevenzione per le più importanti patologie del nostro tempo come quelle metaboliche acquisite (diabete di tipo 2, dislipidemie), cardiovascolari e osteoarticolari, le quali sono più complicate da gestire e risolvere in fase avanzata.

Un mito da sfatare è che il biologo nutrizionista è solo per le persone in sovrappeso e obese. Non c’è nulla di più falso in quanto questa figura è un valido sostegno e un punto di riferimento per tutti coloro che hanno necessità di correggere le proprie abitudini alimentari, di nutrirsi in modo adeguato in funzione di una condizione patologica o di un particolare stato fisiologico e soprattutto di riscoprire il benessere che ci è dato da una sana alimentazione.

Il nostro studio di nutrizione e dietetica si occupa di:

-valutazione dello stato nutrizionale e del fabbisogno energetico

-valutazioni antropometriche

-elaborazioni di piani alimentari personalizzati in caso di:sovrappeso, obesità, eccessiva magrezza, stati patologici accertati (dislipidemie, ipertensione, diabete, disturbi tiroidei, allergie e intolleranze), gravidanza e allattamento, alimentazione nello sport, disturbi del comportamento alimentare.

La nostra visita è suddivisa in diverse fasi:

-anamnesi finalizzata ad individuare le cause dell’eventuale squilibrio alimentare

-valutazione dei parametri antropometrici (altezza, peso, circonferenze)

-valutazione della composizione corporea effettuata con impedenzimetro (BIA)

-elaborazione del piano alimentare.

L’elaborazione dei nostri piani alimentari parte dalla dieta Mediterranea ma si basa su un principio rivoluzionario, che è quello molecolare, che supera il concetto delle calorie.

Diete basate solo sul conteggio delle calorie giornaliere oltre ad essere altamente diseducative non hanno nessuna validità scientifica perché le calorie, all’interno del corpo umano, non esistono. Inoltre, diete estremamente ipocaloriche, a lungo andare compromettono la massa magra con un conseguente ed inesorabile rallentamento del metabolismo e blocco del dimagrimento.

Il principio molecolare, che prevede una conoscenza approfondita di ciò che si mangia perché ogni nutriente ha una funzione particolare, è basata sul corretto bilanciamento di grassi, proteine e carboidrati.

 In questi primi mesi di professione c’è una cosa che abbiamo capito: la soddisfazione e la felicità dei nostri pazienti ci riempiono di gioia.

 

Dott.ssa Alessia Di Nuzzo

Dott. Pasqualino Magliocca

Biologi nutrizionisti

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *