CdP

Piazza gremita e tanti applausi ieri sera per il comizio della lista “L’altra Pignataro”

Piazza gremita e tanti applausi ieri sera per il comizio della lista “L’altra Pignataro” che sostiene la candidatura dell’ing. Gaetano Fucile a sindaco della cittadina dell’Agro Caleno.

In piazza Umberto I, dallo storico balconcino, alla presenza del consigliere regionale Gennaro Oliviero, hanno parlato alcuni dei candidati al consiglio comunale, lasciando a Fucile il compito di chiudere la serata.

Ad aprire la serata ci ha pensato la giovane Federica Femiano, laureanda in Giurisprudenza, che ha  evidenziato come le sfide più importanti da affrontare siano il lavoro e lo sviluppo.

L’assessore della giunta Cuccaro, Giorgio Valente,  ha tenuto a ricordare a tutti che l’aumentodella Tares è stato votato e voluto anche da coloro che adesso sono candidati o sostenitori delle altre liste.

Baldassarre Borrelli, candidato e con una lunga esperienza politica alle spalle, ha sottolineato che dalle amministrazioni precedenti si è solo ereditato debiti e cattiva gestione dei beni confiscati alla mafia.

Giuseppe Giordano, rivendicando il lavoro svolto e indicando le cose da fare ha ribadito che “le idee camminano sulle gambe degli uomini. Voi conoscete le nostre idee e conoscete le gambe che le sorreggono

Il candidato sindaco ha parlato per ultimo, illustrando il programma e soffermandosi su punti di estremo interesse, quali l’entrata in vigore del PUC, e confermando la più totale e netta opposizione a qualsiasi ipotesi di apertura di discariche o industrie nocive sul territorio di Pignataro. “Agli attacchi anonimi noi rispondiamo con la forza delle idee e con l’impegno di chi vuole ripulire l’immagine di Pignataro –ha aggiunto Fucile- Non lasciatevi ingannare dai sepolcri imbiancati, dal vecchio che vuole sembrare nuovo. Riflettete sul passato e scegliete in piena libertà, l’unica cosa che davvero conta!”.

c.s.

© Riproduzione riservata

Share This:

1 comment for “Piazza gremita e tanti applausi ieri sera per il comizio della lista “L’altra Pignataro”

  1. Misterx
    24 Maggio 2016 at 10:03

    Rispondendo al caro fucile. Voi fate parte del vecchio specie lei che solo grazie a lei il caro cuccaro non ha deposto le armi. Cosa le ha promesso? Quali forti interessi l hanno fatta ricredere e gli ha dato quella minima maggioranza che lo ha salvato. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *