CdP

Il fatto non sussiste… ma a chi ha giovato?

Non si stratta ancora dell’assoluzione, ma la richiesta del PM, questa mattina, di assolvere – dopo 8 anni di processo –  tutti gli imputati “perché il fatto non sussiste”, ha il sapore dell’ennesima beffa per un gruppo di persone che ha subito per anni ed anni un clima di caccia alle streghe per opera di chi evidentemente non aveva altri strumenti per ambire a diventare casse dirigente del paese.

Resta l’interrogativo a cui la Magistratura dovrebbe dare una risposta: CUI PRODEST?

 

Pietro Ricciardi

 

 

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *