CdP

La ” perla dell’India” e il suo poliziotto

SRI LANKA- Non si tratta solo di altezza fisica, ma soprattutto di alti meriti ed encomi che continua a ricevere. Vi stiamo comunicando le qualità umane e professionali del poliziotto piu’ alto dello Sri Lanka e delle isole dell’Oceano indiano.
Si mostra difficile per il Deputy Ispector General V.P. Champika Siriwardhana potersi nascondere tra la folla ma al “gigante buono”, cosi soprannominato dai suoi colleghi, non importa doversi nascondere perché, grazie al suo ” fiuto da poliziotto”, ha portato a termine grandi operazioni investigative, come quella recente del sequestro di 200kg di droga, consegnando di conseguenza alla giustizia pericolosissimi uomini della criminalita’ organizzata, che si ramifica sempre di piu’ in un paese, purtroppo vulnerabile come lo Sri Lanka, sia per la sua posizione geografica sia per l’alta percentuale di povertà, quest’ultima terreno fertile per la criminalità.
Il “gigante buono ” non è solo un poliziotto ma un uomo, un marito, un padre fantastico a cui tutti indistintamente riconoscono meriti e inestimabili valori umani, che vanno oltre la semplice lode.
Tutti coloro che lo hanno conosciuto e lavorato insieme a lui ci sottolineano:
” uomo forte, ma sempre pacato nei modi, autorevole, ma altrettanto giusto nelle decisioni, sempre perfetto ed impeccabile, anche in situazioni difficili e ad alto rischio” .
A tale poliziotto, per il quale ogni prova, anche la più ardua, si mostra solo come un piccolo ostacolo da superare, non si è fatta attendere la stretta di mano, in segno di amicizia e di fratellanza, da parte dei colleghi italiani rappresentati dal poliziotto, altrettanto noto per gli encomi ricevuti in azioni di alto rischio e pericolosita’ contro la criminalità, vice presidente vicario Argos forze di polizia Cav.Dr. Guglielmo Frasca, il quale ha inviato al collega Dr. Champika Siriwardhana una medaglia della polizia di Stato con testimonianza scritta di congratulazioni e attestazioni di legame di amicizia per il difficile lavoro e i quotidiani rischi che uomini e donne della forza di Polizia devono affrontare a difesa della legalità e al fine di garantire il costante servizio dei cittadini.
I governi cambiano, i ministri cambiano, ma loro non cambiano e sono sempre lì in prima linea, mettendo a rischio la propria vita, avendo anche fare con pericoli di ogni genere, affrontando con grande forza fisica e mentale situazioni difficili ma sempre con i piedi per terra nel continuo svolgimento del proprio lavoro, con la passione e dedizione di sempre.
Per questi uomini e donne essere poliziotti è una ragione di vita.
Il nostro amico poliziotto, nonostante tutte le lodi e gli encomi, rimane una persona straordinariamente umile. Lui, orgoglioso della propria famiglia, costituisce un orgoglio del suo piccolo paese, quella ” perla dell’India” che, da “geloso” uomo singalese, sa bene come proteggere.

Carlo Scialdone
Sri Lanka

La “Perla Dell’India” E Il Suo Poliziotto

Flickr Album Gallery Pro Powered By: Weblizar

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *