CdP

Alla giornalista Caroline Muscat il premio Eleonora Pimentel Fonseca 2018

NAPOLI- Il premio Eleonora Pimentel Fonseca 2018, che ha avuto luogo il 18 settembre presso il Palazzo delle Arti di Napoli, è stato attribuito a Caroline Muscat, la quale ha vinto numerosi premi internazionali e locali per la sua instancabile lotta a favore dei diritti umani e per la salvaguardia dell’ambiente, mentre la giornalista spagnola Olga Rodríguez, giornalista, scrittrice, corrispondente di guerra e specialista del mondo arabo, ha ricevuto il premio Honoris Causa. In occasione della cerimonia di conferimento del Premio Eleonora Pimentel Fonseca, dedicato, invece, a Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese assassinata il 16 ottobre 2017, nell’ascoltare le parole di Caroline Muscat, che ricordava la sua collega assassinata, non si potevano provare le pure e spontanee emozioni di chi ancora crede che in ogni angolo del mondo si può parlare, denunciare e conseguentemente si arma del giusto e necessario coraggio, denunciando soprusi, violazioni, ingiustizie e schierandosi con determinazione in quanto esiste ancora tale coraggio di schierarsi.
La manifestazione, prologo del Festival Internazionale di Giornalismo Civile “Imbavagliati”, diretto ed ideato da Désirée Klain, è stata fortemente voluta e promossa dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, realizzata e prodotta dall’associazione culturale “Periferie del mondo – Periferia immaginaria”.

IV Edizione Premio Eleonora Pimentel Fonseca

Flickr Album Gallery Pro Powered By: Weblizar

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *