CdP

La tradizionale ” Festa della Rete” nello Sri Lanka

Come da tradizione secolare anche quest’anno si è svolta nello Sri lanka la consueta pesca di inizio anno.
A poche ore dal calar del sole pescatori, amici ed abitanti dei singoli villaggi situati sulle coste dello Sri lanka si sono dati unanime appuntamento per tirare insieme la rete perché dal quel mare, spesso capriccioso, arriva il loro quotidiano sostentamento.
Alla prima “Pescata” del nuovo anno tutti si apprestano a dare il loro gratuito contributo ai pescatori del villaggio affinché, come oggi, anche per tutti i giorni dell’anno i pescatori possano trovare tra le maglia della rete il loro pesce da destinare ai mercati locali.
Dal piccolo al grande pesce tutto è indispensabile, nulla si scarta, essendo l’unico sostentamento di questa gente povera, umile e sempre sorridente e per questo ringraziano il proprio Dio affinché all’indomani si possano ritrovare sempre lì, a piedi, nudi e felici, a tirare la loro rete che li accompagna da generazioni a generazioni.

Guardiamo i nostri amici pescatori quali turisti incuriositi che ci concedono gratuitamente il permesso di tanti scatti colorati, consapevoli di avere un debito verso di loro. Allora, da ospite e vagabondo fortunato, mi unisco a loro anch’io a tirare la rete.
Lo sforzo è rimarchevole, immenso, solo a pensare che questa gente, ogni giorno al tramonto. viene qui sulla sabbia rovente dell’Oceano Indiano a tirare la rete per solo pochi denari o prendendo un pesce da condividere con la propria famiglia.

Una terra meravigliosa un’isola spettacolare quella dello Sri Lanka, dove ogni giorno scopriamo una nuova bellezza rara e nascosta, dal sottosuolo all’entroterra sino ad arrivare alle sue coste accarezzate dalle gigantesse onde dell’oceano.

Un viaggio avventuroso ed eccitante dai suoi mille contrasti, un misto di odori e coloro che ci accompagnano durante il nostro viaggio, per cui condividiamo la definizione di trovarci nell’isola più bella del mondo, multiculturale, multireligiosa con uno sposalizio di etnie diverse e dove è sempre festa nel rispetto delle diversita’ culturali e religiose.

Un esempio di convivenza pacifica e fratellanza che tutti dovrebbero osservare per il buon vivere quotidiano, e loro, i poveri dello Sri Lanka, ci regalano ancora una volta una lezione di vita, insegnandoci a sorridere dall’alba al tramonto, mentre noi continuiamo il nostro viaggio in questa terra magica definita il “Giardino dell’Eden” e i nostri amici pescatori continuano a tirare la pesante rete, la loro unica ragione di vita

CARLO SCIALDONE
SRI LANKA

FESTA DELLA RETE

Flickr Album Gallery Pro Powered By: Weblizar

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *