CdP

*BELLONA * – PIETRO RICCIARDI BENEMERITO DELLA PACE E DELLA LEGALITA`

Bellona, la Città dei 54 Martiri che proprio ieri ha rinnovato la memoria di quegli inermi cittadini che perirono nel 1943 per una feroce rappresaglia nazista, vedrà, domenica prossima, realizzarsi ancora un altro evento che da qualche anno catalizza l’attenzione dei cittadini e di quanti hanno a cuore le sorti della convivenza civile e democratica. Si tratta della manifestazione “Legalità è Pace”, fatta propria da una benemerita associazione locale che, come recita lo slogan ideato dagli organizzatori, è indetta “nella speranza di riuscire a convincere almeno una sola persona ad abbandonare l’omertà”.
La pregevole manifestazione di chiaro stampo anticamorra, che vede il conferimento di attestati di benemerenza a cittadini e associazioni che si sono distinti nella proposizione di allontanare dalla devianza soggetti a rischio e che sono stati di esempio nella rivendicazione di azioni positive per la pace e per la legalità, assume il particolare valore di voler indicare all’opinione pubblica quanti riescono, con fatti pubblici e privati, individuali e collettivi, a spronare i propri simili dal compiere fatti e misfatti contrari alle regole condivise.
Assieme ai tanti, che una specifica commissione ha deliberato di proporre per il conferimento delle benemerenze, sarà premiato anche Pietro Ricciardi, proprietario e direttore editoriale del Portale di Pignataro Maggiore, proprio nella sua qualità di “Responsabile del sito www.comunedipignataro.it”, un sito-testata giornalistica online che Pietro Ricciardi porta tenacemente avanti da tre anni, organizzandone impeccabilmente i diversi settori della comunicazione e che, peraltro, da qualche settimana ha raggiunto e superato i cinque milioni di pagine lette.
L’intera redazione, a cominciare dal direttore responsabile del sito-testata giornalistica, hanno espresso parole di elogio nei confronti degli organizzatori della manifestazione “Legalità è Pace”, sia per avere portato avanti le finalita` dell’iniziativa, e aver raggiunto la sesta edizione dell’evento, che per aver premiato Pietro Ricciardi come responsabile del sito, ovvero di aver inteso indicare all’opinione pubblica le piccole e grandi azioni che tutti i collaboratori del sito pongono nel campo dell’educazione alla legalità, alla pace e del vivere civile. E’ infatti noto che sin dalla fondazione il Portale ha assunto una precisa fisionomia nella vita sociale, civile e culturale della cittadina di Pignataro Maggiore e nell’intero Agro Caleno, più precisamente quella di promozione civile della vita delle comunità attraverso l’informazione e la comunicazione nei suoi molteplici aspetti. E tra questi, chiaramente, non sfugge la mirata e pubblica azione di contrasto ai clan e alla delinquenza organizzata, impostata secondo le regole dell’educazione alla legalità, alla cittadinanza attiva e consapevole e al vivere civile, perseguendo le strategie educative e sociali della prevenzione alla devianza e alla criminalità.
E Pietro Ricciardi, con l’intera organizzazione del sito-testata giornalistica www.comunedipignataro.it, ben rappresenta nell’Agro Caleno e in Terra di Lavoro, uno dei fautori alla legalità e alla pace, essendosi distinto personalmente e come responsabile di tutto il sito-testata giornalistica nella lotta alla camorra e alla criminalità organizzata.
Così, domenica 15 ottobre 2006, alle ore 19,00, nell’Aula Consiliare della Città di Bellona, la manifestazione avrà inizio con la presenza di emerite personalità dei diversi settori della comunità provinciale e regionale, come la dott.ssa Giuliana Ruggiero, il dott. Alessandro Di Nardo, il prof. Michele Spina, il reverendo don Luigi Merola, il dott. Enrico Milani, la dott.ssa Lucia Esposito e l’on. Americo Porfidia. Con loro saranno presenti due testimonial d’eccezione: Silvana Fucito, presidente dell’Associazione Anticamorra “Donna Coraggio” di “San Giovanni” di Napoli e la dott.ssa Emilia Narciso, presidente del Comitato Provinciale di Caserta per l’UNICEF.
Al termine saranno conferiti gli Attestati di Benemerenza ai cittadini alle associazioni meritevoli come di seguito indicati: Barone Nicola, Dipendente ASL, Capua; Bellofatto Raffaele, Direttore Poste S. Maria C.V.; Boruni Paolo, Fisioterapista in Capua; Cafaro Pasquale, Presidente azienda agricola “Pascalotto” Bellona; Centore don Giuseppe, Poeta – Scrittore, Capua; Chillemi prof. Rosolino, Preside, Capua; Ciminale Franco, Arbitro internazionale di boxe, Capua; Della Cioppa dott. Giancarlo, Sindaco della Città di Bellona; Di Resta avv. Antimo, Vitulazio; Fierro Franco, Presidente di ReteCapua, Capua; Frizzi Prof.ssa Annunziata, pittrice di Pastorano; Fucito Silvana, Presidente Associazione Anticamorra: “San Giovanni”, Napoli; Fratelli Fusco, Responsabili di FuturaFusco, Bellona; Ginocchio Agnese, Cantautrice per la Pace, Alife; La Marra prof. Fernando, Preside, Capua; Natale Prof. Salvatore, Cultore della Musica, Napoli; Negro dott.ssa Ketty, Oculista, Bellona; Ricciardi Pietro, Responsabile sito di Pignataro Maggiore; Romano Prof. Luigi, Sindaco di Vitulazio; Scuola Danza “Cheope”, dott.ssa Amanda Vinciguerra, Bellona; Associazione “Insieme per l’Unità dei Popoli”, Presidente dott. Antonio Sabino, Pastorano.

IGNAZIO DEL VECCHIO

© Riproduzione riservata

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *